RESOCONTO GIORNATA {{'2017-04-12' | amDateFormat: 'DD MMMM YYYY'}}

IL RESOCONTO

Il Brescia campione in carica inizia il proprio cammino in Coppa Italia affrontando in trasferta, negli ottavi di finale, le Azalee. Bertolini schiera un centrocampo inedito con Fuselli e manieri esterne, mentre Tyryshkina e Cernoia ricoprono il ruolo di mezzali con Eusebio regista.
Il campo impraticabile per le troppe buche non favorisce lo sviluppo del gioco, le padrone di casa si rendono pericolose dopo due minuti quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo De Luca trova lo spazio per andare alla conclusione in area, ma la sfera termina a lato.
Il Brescia pur gestendo il gioco non riesce a rendersi pericoloso fino al 27’, quando Cernoia, recupera il pallone respinto lateralmente dalla difesa delle Azalee su un calcio d’angolo battuto sempre dalla capitana, salta un avversaria entrando in area e pennella un traversone morbido che Sabatino di testa devia alle spalle di Moro per l’1-0.
La rete sveglia la squadra di Bertolini e al 31’ è Tarenzi con un tiro dal limite a scheggiare la parte superiore della traversa, mentre un minuto più tardi il palo dice di no a Sabatino.
Il raddoppio giunge nel finale di primo tempo: è il 41’ quando sull’ennesimo assist di Cernoia Tarenzi, appostata sul secondo palo, controlla e scarica di destro in rete il pallone del 2-0. L’attaccante festeggia così nel migliore dei modi la sua centesima presenza con la maglia biancoblu.
Nella ripresa subito dentro Bonansea per Fuselli ed è proprio l’esterna torinese al 15’, dopo una discesa sulla destra, a servire a centro area Tarenzi il cui tiro è ribattuto da Moro. Al 23’ il Brescia chiude la partita: filtrante di Gama per Sabatino che a tu per tu con Moro non sbaglia e realizza il 3-0.
Prima della fine della partita è Serturini a cercare l’acuto con un tiro da dentro l’area al 36’ che termina alto sull’incrocio dei pali; al 38’ su una punizione di Cernoia Bonansea sfiora la traversa, ma la gara non offre altre occasioni con il risultato che resta invariato ed il Brescia che accede ai quarti di finale dove incontrerà il Mozzanica.

AZALEE – BRESCIA 0-3
AZALEE (4-4-2):
Moro, Barbini (42’ st Kote), Fransato, Segalini, Del Raso, Cassataro (13’ st Tamborini), Czezcka (34’ st Seghetto), Peripolli, Crestan, De Luca, Graziotto. A disp.: Recagno, Brunini, Antronello, Caffio. All.: Gerbino.
BRESCIA (3-5-2): Ceasar; Gama, D’Adda, Salvai; Fuselli (1’ st Bonansea), Tyryshkina (16’ st Ghisi), Eusebio, Cernoia, Manieri; Sabatino, Tarenzi (27’ st Serturini). A disp.: Marchitelli, Lenzini, Rosucci, Cacciamali. All.: Bertolini.
ARBITRO: Sfira di Pordenone.
MARCATRICI: 27’ pt Sabatino, 41’ pt Tarenzi; 23’ st Sabatino.

I VIDEO

LA CLASSIFICA

NOVITÀ! È ONLINE LO STORE UFFICIALE
DEL BRESCIA CALCIO FEMMINILE
Abbigliamento, Accessori, Idee regalo

SCOPRI LO STORE DELLE LEONESSE
STORE UFFICIALE DEL BRESCIA CALCIO FEMMINILE